Spread the love

 

I freddi numeri percentuali non faranno mai capire il grande dolore che ti squarcia il cuore.

 

Ma proveremmo a farlo con questa nota, a cui vorremmo pure premettere la sacrosanta osservazione che il S. Padre non fa altro -come Gli impone la morale cristiana- che il Suo dovere di Uomo di Pace: indipendentemente dai torti o dalle ragioni.

 

Eppure c’è chi si ostina testardamente a pensare che la condanna di Israele si faccia solo con lo sventolío di bandiere palestinesi: magari spaccate in testa a dei poliziotti italiani. Che hanno, pure loro, il dovere di difendere l’ordine pubblico.

 

Allora, ricapitolando: circa 3.000 furono le vittime degli attacchi agli USA l’Undici di settembre 2001.

 

Circa 1.500 (tra cui 1.200 assassinati, 250 rapiti e altre vittime) sono stati i martiri israeliani fatti da Hamas nei kibbutz: con stupri e violenze documentati per via web.

 

Se non li abbiamo ben scolpiti in mente questi terribili numeri non possiamo neanche comprendere l’esatta portata della reazione israeliana.

 

Oltre 331 milioni sono gli abitanti degli USA. Circa 9 milioni e mezzo quelli dello Stato Ebraico.

 

Rapportati percentualmente questi “numeri del dolore” fanno capire meglio la reazione: 0,0009% contro un dato che è oltre 1777 volte maggiore.

Ché rappresenta l’1,6% del popolo ebraico.

Un dato, questo, che non è proprio assurdo rapportare a quelli di hitleriana memoria.

 

Questo ci dice la fredda …”matematica del dolore”; a cui va aggiunto il fatto che Bin Laden non si è fatto scudo della povera gente come invece sta facendo Hamas.

 

Infatti il terrorismo palestinese -da sempre- fa dei bambini, dei malati, delle donne e dei nonni, gli scudi umani dietro (o sotto) cui nascondersi.

Provocando una tripla dose di dolore.

Di qua e di là.

 

La forte reazione israeliana si può ben capire.

 

Quando le guerre finiranno (non dimentichiamo l’Ucraina) sarà sempre troppo tardi.

 

185

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *