NON CI HANNO VISTI ARRIVARE Dove andrà Elly? (4)

0
Spread the love

In conclusione, quindi, posto che lasciare uno spazio “vuoto” in politica non può proprio esistere e che la presa -a destra da parte di Giorgia Meloni- della leadership finisce per lasciare ampi spazi di conquista proprio al centro dello schieramento politico, non sembrerebbe del tutto logica la sfida che Elly Schlein vuole combattere tutta con il M5S.

 

Però pare proprio che sia questa (“sinistra dura e pura”) l’opzione n.1 che la giovane donna vuole perseguire.

 

È cambiata a tal punto la politica da far affermare al primo leader bipolare (certo Silvio Berlusconi, una sorta di #ercolinosempreinpiedi, ndr) che “chi avrà un voto in più sarà il leader”?

Così, per ora, Giorgia Meloni ringrazia senza inchino.

 

Non ci è dato di sapere se questo sarà il futuro dell’Italia: certo è che tra parlamentari “paracadutati” e Presidente del Consiglio scelto dal “voto in più” la spirale astensionistica finirà per renderci del tutto infecondi in quanto a creatività politica.

 

Pare pure che Elly Schlein -e il PD- non facciano eccezione.

 

311

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *