L’ETERNO BLUFF DI PONTIDA

Spread the love

Il 17 e 18 settembre p.v. si ripeterà la più vecchia e ardita capriola della Lega.

 

In quel pratone ci furono infatti, per prima, l’unificazione con i nemici-amici della Lìga Veneta, per giungere sino ai più grandi salti mortali della Lega-Salvini.

 

L’iniziale, colossale, bugia storica venne narrata per prima proprio da Umberto Bossi: che si avventurò a proporre ai barbari virgulti occidentali l’unità con i “fratelli” orientali: quelli della Lìga Veneta di Franco Rocchetta.

 

Omettendo di narrare come fu proprio la truppa mercenaria del Re d’Italia a rubare, violentare donne, radere al suolo e pure annichilire gli operosi contadini veneti: rubando il loro bestiame e pure i prodotti della terra per nutrirsi di tutto punto.

 

Lasciando da parte i mille e più passaggi intermedi che il “figlio creativo” Salvini ha ideato (inspecie in quest’ultimo periodo pandemico) vi è da dire che la rotta politica quel popolo ormai l’ha smarrita quasi del tutto in tutti i versanti.

 

A cominciare dalla politica estera: pro NATO o pro Russia?

Pro Putin (maglietta, ndr.) o pro Trump (sovranismo, ndr.)?

 

Eppoi: pro localismo (al nord, ndr.) o pro nazionalismo (al centro e al sud, ndr.)?

 

E ancora: Salvini è stato vice di Conte (se non ci fosse stato Renzi a farlo smammare sarebbe ancora lì, ndr.) al governo con i 5S; nonché nuovo Capo -al posto di Berlusconi- del centrodestra, in più sovranista con Orban (per togliere spazio vitale al suo alleato Giorgia Meloni, ndr.).

 

Risultato pratico: una forza politica che era tutta col DNA territoriale si è squagliata proprio alle elezioni amministrative.

 

E lui, Salvini?

 

Come se nulla fosse successo, egli vorrebbe precettare i barbari armati di tutto punto -elmetto e spadone- per bere vino/birra a litri intonando #coricolrútto sul pratone padano.

 

Solo che, col Po in secca, l’acqua minerale gassata sarà sufficiente per riempire l’ampolla da vuotare nell’Adriatico?

 

Se ne accorgerà quel mare?

 

178

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: