CURIOSITÀ AMBIENTALI

Spread the love

Quanto rispettiamo l’ambiente oggi in Italia?

 

IL CENSIS ha pubblicato di recente tutta una serie di statistiche: che ci danno l’immagine di un Paese per niente responsabile.

È amaro riconoscerlo, ma è così.

 

Anche se il 92,2% degli italiani ritiene sia positivo adottare delle iniziative utili per affrontare l’emergenza climatica, una parte (16,7%) alza le mani ritenendo che -ormai- sia troppo tardi e che ne pagheremo -come già stiamo facendo con la siccità, ndr- le dure conseguenze.

 

Per il 61,5% dei nostri connazionali poi i comportamenti virtuosi “sono troppo lenti”.

 

Già, diciamo noi, ma i comportamenti di chi?

 

Del tuo vicino, del cinese, dell’indiano o dell’americano?

 

La verità è che ciascuno di noi dovrebbe essere un pó più responsabile: probabilmente nessuno crede alla catastrofe e perciò continua a comportarsi come se niente stesse succedendo e tiene gli occhi chiusi.

 

Anche per quanto riguarda le Amministrazioni locali è la solita storia.

 

Firenze, Bologna e Torino guidano la classifica dei Comuni virtuosi: mentre Napoli, Palermo e Catania chiudono la classifica.

 

Le solite due Italie?

331

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: